giovedì 23 febbraio 2012

Profumo di Arance...Profumo di carnevale...

Et voilà! una nuova ricetta....ragazzi è appena passato il Carnevale qui da noi...un carnevale particolare in cui oltre al carnevale storico c'è la battaglia delle arance!Sto parlando del Carnevale di Ivrea..Ne approfitto anche per salutare tutti i sostenitori e i ragazzi della quadriglia "E" I difensori del Castellooooo!!!
E' da qui che ho preso spunto questa volta per la mia ricetta che ho fatto proprio ieri sera...sto parlando della marmellata di arance!

INGREDIENTI: 2kg di arance, 800 gr di zucchero di canna, 1 bustina di fruttapec 2:1 1 cucchiaino colmo di zenzero in polvere(facoltativo).

Lavare bene tutte le arance, io le ho lavate con uno spazzolino per pulire bene bene...soprattutto le 3-4 che ho utilizzato la buccia...
una volta lavate asciugatele e di 3-4 arance(se volete anche di più..io ne metto poche perchè non amo molto i pezzetti di buccia all'interno della marmellata) togliete la buccia utilizzando un pelapatate in modo da togliere proprio solo l'arancione e non il bianco che renderà amara la vostra marmellata...una volta pelate le arance tagliate la buccia a listarelle e tenetela da parte.
Tagliate la polpa a pezzetti cercando anche qui di eliminare il più possibile il bianco delle pellicine...
Mettete tutta la polpa già dentro una casseruola abbastanza ampia di modo che non escano tutti gli schizzi quando bollirà la vostra marmellata...
Aggiungete lo zucchero di canna, lo zenzero se volete e metterla su un fuoco piccolo.
Fate attenzione che non attacchi...


Quando bolle mettetela su un fuoco basso in modo che cuocia bene ma non attacchi se no sono guai...

Lasciate cuocere la vostra marmellata per un quarto d'ora venti minuti mescolando tutto ogni tanto poi spegnetela e frullate tutto con un mixer a immersione...
Rimettete tutto sul fuoco aggiungendo la fruttapec e le bucce tagliuzzate; ricordatevi di mescolare di tanto in tanto.
Fate cuocere una mezz'oretta 40 minuti ancora poi iniziate a invasare la marmellata lasciandola sul fuoco basso. Chiudete bene i barattoli e capovolgeteli. Quando avete finito di invasare copriteli con una coperta o cosa vi viene più comodo in modo che raffreddino molto lentamente andando sottovuoto!

VARIANTE: ho provato a fare questa variante...è super...mettete le bucce a mollo in un po' di grand marnier mentre fate cuocere la marmellata. Dopo che avrete frullato la polpa unite le bucce e il grand marmier alla marmellata...lasciate cuocere come sopra e invasate!!
C'è da leccarsi i baffiiiii!!!!

Beh direi che siamo a posto e il risultato sarà ottimo!Alla prossima ricettina!

NB E' un'ottima farcitura per le crèpes soprattutto se quando avrete chiuso la crepes ci mettete una spolverata di zucchero e una spruzzata di grand marnier!

4 commenti:

  1. Una ricetta sicuramente che vorrei provare...
    Complimenti bettina e ben tornata! Di arance in questi giorni ne hanno usate parecchie, io gradisco di più le modalità con cui le utilizzi tu!!
    Un saluto dalla terza BI a te e al carro E...
    ti lovvo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai dai bettina che in qualche modo il carlevè ti piace!e poi con le 3 B è impossibile annoiarsi!
      ti smackko pata!basin!

      Elimina
  2. Ma c'è qualcosa che non sai fare? Brava Betta.
    Ps. io del carnevale di Ivrea quest'anno non ho visto niente :(
    Un bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma nooo!! una reporter come te miky!dovevi reportare tutto questo carnevale!!!
      la marmellata è buonissima!!da provare!
      un bacione!buona giornata anche a te!

      Elimina

Se vuoi lasciare un commento perchè ti piace o non ti piace il post o vuoi darmi suggerimenti fallo! Te ne sono grata!Ciao!